Start Reading

Lucciole

Ratings:
183 pages2 hours

Summary

Robert Mc Castle è uno scrittore esordiente che ha trovato il suo naturale campo di applicazione nella scrittura di racconti di genere noir e thriller. Influenzato dai grandi scrittori americani, soprattutto Michael Connelly, Robert Crais, ma anche John Grisham, Robert Mc Castle applica la modalità costruttiva del racconto, tipicamente americana, su racconti e sviluppi ambientati nelle provincie italiane. “Lucciole”, è il suo primo racconto, e a differenza del suo secondo libro, “Doppio Gioco”, è costruito su un fatto realmente accaduto.
Effettuando alcuni studi su una raccolta di pronunce giuridiche riguardanti il mondo della prostituzione e delle riduzione in schiavitù, la sua attenzione è stata attratta da un fatto che, di per sé, senza alcuna aggiunta letteraria, era già un racconto dalle tinte fosche e nere.
Questo fatto realmente accaduto nelle provincie italiane negli anni 2000, ha fornito così la base per lo sviluppo della trama di “Lucciole”, un racconto crudo, spietato, che apre uno squarcio inquietante in un mondo, quello della prostituzione, che sempre più spesso sconfina in scenari ben più foschi e agghiaccianti. La crudezza del fatto originario è stata spesso addolcita, smussata, a dimostrazione del fatto che sempre più spesso, la crudezza della vita, supera di gran lunga la finzione letteraria, pur se anch’essa cruda e spietata.

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.