Start Reading

L'Epica degli Antichi Astronauti: Atto I - Tempi remoti

Ratings:
196 pages2 hours

Summary

Esistono miti, risalenti ai tempi dei Sumeri, che ci raccontano le origini dell’umanità e della loro schiavitù. È un’altra Storia, diversa da come ce l’hanno insegnata perché oscura, perché proibita. È un racconto molto antico, iniziato millenni e millenni orsono, che narra di un’era perduta, avvolta nell’alone di una leggenda a cui ormai nessuno più crede. È solo un mito, penseranno in molti, ma non è vero. È il racconto dei Tempi Remoti e degli Anunnaki, gli Dei che scesero dal Cielo…

In un mondo a noi ignoto ma conosciuto dalle antiche civiltà, dove il circuito intorno al Sole è lunghissimo e gli abitanti sono immortali, sta per scatenarsi una guerra civile. Sul trono di Nibiru siede re Lahmu, un sovrano incapace al comando e impassibile davanti a una frattura che si sta espandendo nel cielo, portando il regno sull’orlo della catastrofe. Il suo potere è ormai debole, da tempo infatti si avvertono i sentori di una ribellione tanto temuta quanto auspicata. Ma chi sarà a sfidarlo per togliergli la corona?
Anu, un principe guerriero in cerca di onore e giustizia, è un discendente del Grande An, primo sovrano del regno, ma è lontano nelle gerarchie reali. Alalu, un rivale spietato pronto a tutto, è intenzionato ad assassinare il re e chiunque si intrometta tra lui e la sua sete di gloria. Eroismo, amore e tradimenti s'intrecciano nelle trame politiche e familiari del pianeta, dimora celeste degli Dei, verso il quale sta avanzando inesorabile e silenziosa un’antica minaccia… Chi salirà al trono? Chi affronterà i feroci Dragoni?

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.