Start Reading

Ali Babà and the forty raccoons

Ratings:
319 pages1 hour

Summary

"Cinzia Romanazzi con questo libro desidera rinnovare antiche pietanze della cucina araba, come l’hummus, il falafel, etc., della quale ha subito il fascino durante le sue lunghe permanenze nei Paesi del Golfo. Intende inoltre proporre alcuni piatti della cucina tradizionale italiana, come l’amatriciana o la carbonara, rielaborati per il mondo musulmano senza l’uso di alcol e maiale. Le numerose e succulente cene preparate per Sceicchi e Sultani hanno dato vita al libro dal titolo scherzoso di “Ali Babà e i 40 procioni” per significare quanto la meridionalità dell’autrice sia racchiusa in queste pagine. Oltre ad essere un libro di ricette, l’autrice racconta infatti alcuni divertenti episodi della sua infanzia in Puglia. Data l’internazionalità del prodotto, la scrittrice lo ha realizzato in inglese per renderlo comprensibile anche a tutto il mondo arabo. Il risultato è una sorta di fusione tra i sapori forti arabi e quelli tradizionali della cucina italiana. Grazie a tutti."

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.