Start Reading

Gli Angeli - Testimonianze - I Nomi - Come contattarli

Ratings:
180 pages2 hours

Summary

Indice
Prove tecniche di Visione Angelica

ANGELI E GENTE COMUNE:

GLI INCONTRI INATTESI

QUELL’INCREDIBILE IMMAGINE SULLA FOTOGRAFIA

LA REGINA DEGLI ANGELI

DOPO IL TRAUMA, QUELLA MUSICA

UNA MANO SULLA SPALLA CHE MI INCORAGGIAVA

SPIE COME NOI

LA PACE RITROVATA

AVVENTURA IN ALTA QUOTA

OGNI COSA ANIMATA HA IL SUO MAESTRO

ANGELI DI SALVATAGGIO: GLI INTERVENTI PROVVIDENZIALI

CHI MI HA SPINTO?

CHI FERMO’ QUEL RAZZO?

PRESENZE

UN ANGELO SUGLI SCI

L’ANGELO DEL PRESIDENTE SCALFARO

LA CAVALLERIA BIANCA

AL SICURO SOTTO L’ALA

ANGELI ALLA CLOCHE

VIRA A DESTRA!

SIMPATIA PER CHI VOLA

CHI FECE QUEL NUMERO DI TELEFONO?

LA BICICLETTA VOLANTE

LA BICICLETTA VOLANTE II

GUARDIE DEL CORPO INVISIBILI

GUARDIE DEL CORPO DIVISIBILI II

UN RAGAZZO MAI VISTO CHE SAPEVA IL MIO NOME

ALL’IMPROVVISO... UNO SCONOSCIUTO

CHI SPINSE IL TRATTORE IN SALITA?

PELLEGRINAGGIO CON DIVERSIVO

UN ANGELO D’EPOCA

ANGELI NELLA GIUNGLA

IL SIGNORE CINESE VESTITO DL BIANCO

QUALCUNO MI OBBLIGAVA A NUOTARE

UNA MAGNIFICA LUCE SULL’ACQUA

CAMBIO DI CORSIA

NIENTE PAURA, SONO CON TE

SCENDI DA QUEL CAMION!

IL TEMPO CONGELATO

LA SUA VOCE: UN’ENORME VIBRAZIONE

ANGELI DI CONFINE:

ESPERIENZE FRA LA VITA E LA MORTE

SULLA SOGLIA

L’ANGELO DEL COMPAGNO IVAN

ANGELI SENZA ALI

L’ESSERE Dl LUCE

SONO QUI PER LA BAMBINA

ORDINE!

STORIA DI UN SUICIDIO MANCATO

ANGELO IN ATTESA

NON ERA ANCORA LA MIA ORA ANGELI PER LE SCALE

MAMMA, SONO BELLISSIMI!

UNA PRESENZA NELLA NOTTE

TU NON CREDI IN NOI

LI SENTIVO SPLENDERE D’AMORE

LA DONNA DI CRISTALLO

UN ESSERE DAI CAPELLI DORATI

UN ANGELO DI NOME ELIZABETH

IN VOLO

DUE SVENTOLE CELESTIALI

IL MIO MERAVIGLIOSO AMICO

QUELLA STRANA COMPLICITÀ

SOPPESAVA I MIEI PENSIERI

UMORISMO ANGELICO

PERCEPIVO LA SUA POTENZA

UNA SCALA D’ARGENTO

MICHELE, L’ARCANGELO

SE SEI UN AVVENTURIERO TE NE TOCCANO DUE

ANGELI E STUDIOSI:

L’AMICIZIA POSSIBILE

ATTENTI ALLE ALI

ALL’INIZIO ERA SOLTANTO UN BEL GIOCO

LO SCIENZIATO DEI DELFINI E DEGLI ANGELI

COM’È DIFFICILE SCENDERE DAL CIELO

IL PROTETTORE

SE NE STAVA A GUARDARMI DA UNA NUVOLA

ANGELI E BAMBINI:

UN’INTESA PERFETTA

UN VESTITO AZZURRO E UNA LUCE TUTTO

INTORNO

AMICO DI UN’INFANZIA DIMENTICATA

SCENDEVA LENTAMENTE DAL SOFFITTO

NELL’OCCHIO DEL CICLONE

GALLEGGIAVANO NELL’ARIA SPLENDENTI COME LAMPADINE

L’AMICO DELLA SERA

UN RICORDO LONTANO

SCOSSE LA TESTA E DISSE “NO’!

NON GUARDARE IN BASSO

MAMMA, HO VOLATO

ANGELI E ARTISTI:

I GRANDI ISPIRATORI

“LUI” E’ PIU’ FURBO DI ME

UN GIOVANE DALL’ASPETTO PAGANO

HO SOGNATO IL SUO NOME

GLI ANGELI DI WENDERS

FELLINI E IL BAMBINO INGLESE

ERA DIETRO, MA ANCHE DAVANTI,

COME RIFLESSO IN UNO SPECCHIO

ANGELI E INIZIATI:

TANTI SEGRETI IN COMUNE

OCCHI GRIGI, SEMICHIUSI

72, MOLTIPLICABILI ALL’INFINITO. PAROLA DI HAZI

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.