Start Reading

On a little street in Singapore

Ratings:
99 pages1 hour

Summary

FANTASCIENZA - Singapore, una città ultramoderna dove sopravvivono antichissime conoscenze come il Feng Shui. E neppure un occidentale può permettersi di ignorarle.

Si racconta che un gruppo di imprenditori decise di aprire un nuovo hotel ultramoderno a Singapore, e che avrebbe dovuto essere il più bello della città. Non badarono a spese per arredamenti, servizi, personale di prim'ordine. Ma l'hotel rimase deserto. Allora licenziarono i dirigenti e ne assunsero di migliori, e cuochi di grande fama. Ma niente. Finché qualcuno non chiamo un anziano santone. Questo appena arrivato si guardò attorno e ordinò di rifare l'entrata dell'hotel, ruotando le porte di 45 gradi rispetto alla strada. I clienti cominciarono ad arrivare e l'hotel ebbe un grande successo. Aveva messo in pratica l'antica conoscenza Feng Shui, l'arte geomantica per cui la posizione, l'orientamento, la forma delle cose sono artefici del suo destino.

Stefano Carducci è nato a Mestre nel 1955. Informatico di professione, critico e traduttore, ha pubblicato novelle e racconti. Insieme ad Alessandro Fambrini ha pubblicato il romanzo "Ascensore per l'Ignoto" con Mondadori. Fra i principali autori tradotti, Sturgeon, Vonnegut, Priest, Moorcock, Shepard, K.S. Robinson, Aldiss, Watson, Bishop. L'ultimo saggio è stato pubblicato sul n. 2 della rivista "Anarres" della Delos Books.

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.