Start Reading

L'estetica del vuoto

Ratings:
115 pages23 minutes

Summary

Con “L’Estetica del Vuoto”, Pino Viscusi continua la sua ricerca sulla “Parola dipinta”, ma con una variante che prevede una simbiosi di caratteri orientaleggianti con l’alfabeto occidentale, nell’intento di farli conversare tra loro con diverse modulazioni contrappuntistiche capaci di produrre inconsce sinestesie. Viscusi si è fatto portatore di una visione filosofica, dove la parola diventa forma visiva della nostra mente.

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.