Start Reading

The Joe's Club

Ratings:
490 pages7 hours

Summary

James Tristano è un ventinovenne emarginato che vive esclusivamente di arte e di assoluta libertà nel senso più puro del termine. Nel corso della sua vita sceglie sempre di restare se stesso, fuorviando accuratamente ogni possibile contaminazione del sistema. L'orario, gli appuntamenti, il denaro, le varie convenzioni o mode che siano, sono degli artifici che non hanno nulla a che vedere con l'espressione massima della natura umana e contrapposti all'animo autentico del protagonista. Per lui esiste solo la musica, la sua band e l'estrema autonomia dell'essere e del fare ciò che vuole; se non fosse che dovrà confrontarsi con il più grande sentimento che esiste: l'amore. Egli osanna la musica, la band e la libertà, e richiama puntualmente le emozioni più forti entro ogni canzone che scrive, ma al contempo teme che l'amore non gli riguardi e che possa sottrarre una parte di se stesso e della sua esuberante vita. Resiste alla forza di quel sentimento per troppo tempo non riuscendo a sfruttare le giornate, i momenti che passa con la persona che ama, per confessarle i suoi sentimenti. Infine, quando deciderà di dichiararsi, accadrà qualcosa che sembrerà razionalmente porre fine alla sua storia. Per fortuna, arriverà in soccorso il suo vecchio amico e noto scienziato Paul Davis, pronto a sacrificarsi e a rivelare al protagonista il più grande dei segreti, trascinandolo in un intrigante ed infinito vortice, tra sogni, memorie spirituali e realtà alternative...

L'autore vuole condurre il lettore a un esplicito richiamo verso la reale natura umana, liberarlo per un attimo dalle convenzioni e dalla meccanicità della vita quotidiana, donandogli inconsciamente una visuale senza limiti tramite la quale gli sarà possibile comprendere il protagonista, la storia e il suo reale messaggio.

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.