Start Reading

Rivoluzione minima

Ratings:
172 pages2 hours

Summary

Rivoluzione minima s'addentra nel disagio del vivere attraverso una storia che si snoda tra sogni e misteri, amori e tradimenti, amicizie e passioni, e dove, attraverso tutto questo, la vita riconcilia a se stessa l'uomo che ha non ancora smesso di cercare. Il romanzo contiene il racconto a posteriori della breve vacanza di due coppie di amici che per scappare per un po' da Milano e dalla sua quotidiana tirannia, decidono di trascorrere qualche giorno d'autunno su un'isola del Lago Trasimeno. Là, totalmente immersi in un paesaggio lieve e serafico, quasi irreale, verranno a sapere dell'esistenza di un fantasma incontrando un uomo, all'apparenza folle, che pare credervi fermamente. Ma là, in quella dirompente leggerezza, incontreranno anche le debolezze dei loro rispettivi rapporti di coppia e si ritroveranno infine a cercare, assieme all'irresistibile verità sul fantasma e sulla morte, l'altrettanto irresistibile sprazzo di felicità da rubarsi alla tristezza, il desiderio di una fuga proibita e sensualmente invocata dall'intrinseca ambiguità della loro amicizia, in un gioco incolpevole chiamato da sempre voglia di vivere.

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.