Start Reading

Le Feste dei Celti: La via della morte e della rinascita dei Druidi nelle celebrazioni della tradizione celtica

Ratings:
108 pages1 hour

Summary

Le feste celtiche si snodano in un percorso in cui il mondo terreno e il mondo degli dèi si sovrappongono. Le stagioni scandiscono i ritmi della vita e della morte; la morte non è la fine ma un nuovo inizio. Nei cicli della natura si trova l’elemento divino, che permea l’intera vita dei Celti. Le feste celtiche sono i momenti in cui si aprono le porte sull’Autre-monde. In alcune ricorrenze, secondo i Druidi, sacerdoti dei Celti, gli spiriti dei defunti e gli abitanti del mondo invisibile possono comunicare con i viventi. Ma soprattutto, il calendario cosmico delle feste celtiche rivela una via spirituale che rispecchia il ciclo della morte e della rinascita, tipico della filosofia dei Druidi.
--------------
Gli Autori 
---
Giancarlo Barbadoro e Rosalba Nattero, entrambi giornalisti, scrittori, musicisti e speaker radiotelevisivi, sono impegnati attivamente nella salvaguardia delle culture dei popoli nativi del pianeta, nelle battaglie legate alla difesa dei diritti degli animali e dell’ambiente e nelle iniziative per la Pace. Sono i promotori della Ecospirituality Foundation Onlus, ONG in stato consultativo con l’ONU che lavora alla tutela delle tradizioni dei Popoli naturali. Entrambi fanno parte del gruppo musicale LabGraal. Hanno pubblicato numerosi testi sul celtismo scaturiti dal confronto con le comunità druidiche del Nord e Centro Europa.

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.