Start Reading

Mi chiesi se fossi felice

Ratings:
221 pages3 hours

Summary

Laila è un avvocato di successo, ed esercita la professione all’interno dell’importante studio paterno. Fidanzata con Alberto da molti anni, la sua, in apparenza, è la vita che tutti vorrebbero: carriera, denaro, amore… eppure basta una domanda rivoltale dal collega Pietro – “Sei felice?” – per incrinare queste certezze e aprire una voragine interiore di dubbi e rimpianti. Sprofondata in una crisi esistenziale dirompente, Laila capisce che deve cercare nel passato le risposte alle domande che l’attanagliano. E questo percorso solitario la riporta nella meravigliosa villa sul mare ove abitava negli anni in cui sua madre era ancora con lei, prima che piantasse in asso la famiglia per seguire le proprie inclinazioni artistiche in giro per il mondo. L’incontro con Nando, un uomo affascinante che gestisce un ristorante in città, e quello con una donna misteriosa che appare e scompare come un fantasma nei pressi della sua casa, risulteranno cruciali per compiere scelte finalmente decisive.
Un libro intimo, delicato e complesso come l’animo di una donna, ma di cui si sentiva il bisogno, per non perdere di vista il sentimento del tempo e le geografie del cuore. 

Virginia Borgese è nata a Palermo e cresciuta a Bagheria, laureata in giurisprudenza e avvocato, vive a Santa Flavia con suo marito. 
Mi chiesi se fossi felice è il suo esordio nella narrativa.

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.