Start Reading

Genna di Taquisara

Ratings:
186 pages2 hours

Summary

IL LIBRO

Con questa opera, Roberto Brughitta, è tornato alle sue origini letterarie con un romanzo di fantasia ambientato durante il medioevo in Sardegna, un medioevo carico di lirismo, a tratti mitizzato, direi quasi fiabesco. La trama si snoda tra realtà e leggenda, tra amore e conflitti. Si passa dal riso sardonico ai nomi storici di villaggi ancora esistenti. Proprio dalla leggenda, a cui è legato il riso sardonico, parte il romanzo. Rònkina, un uomo saggio ma anziano di settant’anni (l’età non è casuale), incrocia la sua esistenza con Genna, una fanciulla dal carattere ribelle. Malgrado la reciproca diffidenza iniziale, cominciano un viaggio, il cui scopo non è tanto un andare verso, ma un allontanarsi da. La strada che i due improbabili amici intraprendono non è solo fisica, è anche un percorso che illuminerà i loro dubbi e certezze, sconvolgendo entrambi. in copertina: dipinto di Roberto Muscas

L'AUTORE

Roberto Brughitta nasce nel 1965 a Cagliari. Amante del mare, che adora navigare a bordo del suo kayak. Le sue pubblicazioni sono: “I racconti del giocattolaio”, “Baci di laguna”, “La donna farfalla”, “Oro, corallo e arcobaleno”, “La trilogia di Pinocchio”. è autore inoltre di "Su Lèpuri isposu" e “Una gara per Bascaleggia”, entrambi patrocinati dalla regione Sardegna. A quattro mani con Emanuela Imprescia, presidentessa dell'ADMO Alto Adige, scrive invece "Trucioli di cuore", dove un Pinocchio maggiorenne ci avvicina al mondo della donazione del midollo osseo.

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.