Start Reading

Le Catene Lineari del Corpo e dello Spirito

Ratings:
88 pages59 minutes

Summary

Il dott. Giuseppe Calligaris Nel 1928 scoprì che la stimolazione,che chiamava "carica",della linea assiale di un dito o di una linea interdigitale provoca in ciascun individuo,sempre lo stesso riflesso fisico e contemporaneamente genera un sentimento sempre della stessa specie.
Oltre a ciò,in breve tempo,scoprì che quella 'carica' provoca anche una ipersestesia di un determinato viscere,ossia il riflesso cutaneo – viscerale - psichico.
 
Nel 1931 un soggetto lo avvertì, durante una seduta in cui il prof. stava esplorando una superficie cutanea che percepiva una sensazione strana. Calligaris allora fermò il proprio dito su quel punto ed ecco che la percettrice vide svolgersi, davanti ai suoi occhi chiusi, uno dei misteriosissimi ed affascinanti fenomeni che vennero chiamati "esperimenti del Calligaris". Quel giorno cos'era accaduto?
Una delle scoperte più importanti(ma meno note)della scienza. Una scoperta in quel campo che definiamo metafisica.
 
Calligaris fece esperienza di una delle più importanti scoperte della storia della scienza. Infatti, la “carica” delle “placche” permette di abolire, per tutta la durata della stessa, quell'ostacolo che impedisce alla coscienza di veglia di conoscere quello che avviene nel subcosciente. Queste placche ci permettono di conoscere le meravigliose facoltà della nostra psiche e di utilizzarle.
 

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.