Start Reading

Universo in scatola

Ratings:
64 pages48 minutes

Summary

Fantascienza - racconto lungo (36 pagine) - Una scatola contiene tutto ciò che tu possa desiderare nell'universo. Ma Howard desiderava davvero qualcosa?


Howard è un tizio posato, ordinato, metodico. Quella sera proporrà alla sua fidanzata Mimi di sposarlo: ha già progettato tutto, le rose, il letto fresco di bucato, la cena, il dopocena. Tutto preciso. Almeno finché non compare all'improvviso lo zio Paulie. Che fino a un minuto prima non sapeva neppure di conoscere.

Lo zio Paulie ha una cosa. Una scatola, non proprio una scatola in effetti, anche se lo sembra. Dentro c'è praticamente l'intero universo. C'è tutto quello che si possa desiderare, ma questo è anche un guaio, perché c'è gente molto poco per bene e molto, molto pericolosa che desidera cose e che vorrebbe impossessarsi della scatola.

C'è una serata fuori, un doposbornia, e poi le cose cominciano a correre un po' troppo per Howard. Un rapimento, un salvataggio, delle uccisioni. Un'avventura rocambolesca e piena di colpi di scena: riuscirà Howard a riconquistare, alla fine, se non Mimi almeno la sua tranquillità?


Michael Swanwick, americano di Philadelphia, è uno degli autori più quotati della fantascienza e del fantastico degli ultimi decenni. Cinque volte vincitore del Premio Hugo – sempre nella categoria racconto – e vincitore di un Premio Nebula col romanzo Domani il mondo cambierà (Urania), Swanwick è attivo dall'inizio degli Anni Ottanta. Eclettico, originale, brillante, Swanwick ha scritto soprattutto fantascienza ma si è avventurato anche in campi limitrofi. Ha all'attivo una decina di romanzi (l'ultimo è Chasing the Phoenix, 2015, ambientato in una Russia post-utopica) e dodici raccolte di racconti. Tra i saggi, ha pubblicato un libro su Gardner Dozois, il grande editor recentemente scomparso.

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.