Start Reading

LA DEVIANZA MINORILE. Il trattamento penitenziario minorile. Il ruolo della scuola nella prevenzione della devianza e la figura del Criminologo

Ratings:
88 pages55 minutes

Summary

Il presente lavoro affronta il contesto carcerario nell'ambito minorile e le principali teorie criminologiche che hanno cercato di dare una risposta alla problematica della "devianza" minorile. In particolare le teorie di carattere sociologico nate sulla spinta della Scuola di Chicago, e le problematiche giuridiche che sottendono al trattamento all'interno degli Istituti penali per minorenni. La mancanza di un ordinamento penitenziario specifico per minori che determina l'applicazione anche ai minori dell'ordinamento penitenziario degli adulti adottato con legge 354/1975. Viene descritta l'attività all'interno di un Istituto Penitenziario Minorile, raccogliendo il punto di vista degli operatori penitenziari, come nella prassi si svolge il "trattamento" dei minori e quali difficoltà vi sono in relazione alla specificità dell'utenza e le criticità nell'organizzazione della struttura. In ultimo analizza le interazioni tra la devianza e i principali contesti di sviluppo dell'adolescente: la famiglia, la scuola, i coetanei, il ruolo dei docenti, e la figura del Criminologo.

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.