Start Reading

Piccolo loto giapponese

Ratings:
110 pages1 hour

Summary

Renè è un giovane operaio fiorentino, uno come tanti, forse solo un po’ introverso. Ma dietro la maschera di ragazzo tranquillo si cela uno spietato cacciatore di uomini al soldo della mafia giapponese. Scampato a un attentato in cui ha perso l’amore della sua vita, ha voltato pagina e riscritto il suo futuro. Per quanto ciò sia possibile.
Una tranquilla domenica sera di dicembre, però, mentre sta rincasando dopo un pomeriggio trascorso a lavoro, uno sconosciuto lo riporta bruscamente alla realtà consegnandogli un messaggio in busta chiusa. Su un cartoncino azzurro è riportato un numero da chiamare. Consapevole che a volte è il passato a non voler restare nei ranghi, decide di stare al gioco e segue le istruzioni.
Una bellissima giovane donna dai tratti orientali, Khyra, gli affida l’incarico di recuperare gli appunti di uno scienziato la cui rivoluzionaria scoperta è destinata a mutare radicalmente le relazioni umane. E offre un compenso a cui Renè non può resistere: Mizuki, compagna nella vita e nel lavoro, sarebbe a detta della donna miracolosamente scampata all’attentato e sua prigioniera. Se Renè porterà a termine l’incarico, Khyra gliela consegnerà.
Marco Martinelli debutta con un romanzo in cui generi diversi si contaminano e combinano in un mix accattivante.

Read on the Scribd mobile app

Download the free Scribd mobile app to read anytime, anywhere.