You are on page 1of 2

Determinazione del coefficiente angolare di una retta perpendicolare ad una retta data

Data una retta di equazione y = mx + q, lequazione di quella ad essa perpendicolare ha lo stesso valore di q (intersezione con lasse delle y) ma diverso valore del coefficiente angolare: esso tale che langolo formato tra le due rette sia di 90 Poich langolo tra le due rette di 90, si ha che una data retta perpendicolare a quella che si ottiene ha ruotando il piano cartesiano e la retta stessa di -90 (90 in senso orario)

y
nuovo -q/m -q/m

0
q

0
nuovo q

da y diventa il nuovo x

da x diventa il nuovo -y

La retta ottenuta dalla rotazione ha coefficiente angolare di segno opposto rispetto alla precedente (a seguito della rotazione degli assi) e per intersezioni con lasse delle x: quello che prima della rotazione aveva intersezione con lasse delle y con lasse delle y: - quello che prima della rotazione aveva intersezione con lasse delle x

Dalle intersezioni con gli assi della nuova retta possibile determinare il coefficiente angolare dellunica retta passante per i due punti: esso quindi il coefficiente angolare della retta perpendicolare a quella non ruotata. Il coefficiente angolare delle due rette tale che il prodotto sia -1
Esempio Equazione della retta perpendicolare a y = 2x - 2 y = 2x -2 ha intersezione con gli assi x: - q/m = +1 y: q = -2 La retta ruotata ha intersezione con gli assi x: -2 y: -1 da cui per il corrispondente coefficiente angolare si ottiene: m = -1/2 Poich la retta perpendicolare deve avere lo stesso valore del termine noto (cambia 2 solo m), sostituendo il valore di m e ponendo lo stesso q essa y = -(1/2)x - 2