You are on page 1of 38

Corso di PROGETTO GENERALE DEI VELIVOLI

1. IL PROCESSO DI DESIGN
F. Nicolosi

Source www.janes.com

Definizione del Design


Il Design (Progettazione) ingegneristico il processo di sviluppo di
un sistema, di un componente o processo per raggiungere
determinati obiettivi e necessit.
necessit
E un processo in cui bisogna prendere decisioni (decision-making)
E spesso un processo iterativo
L scienze
Le
i
di base,
b
quelle
ll matematiche
t
ti h e quelle
ll ingegneristiche
i
i ti h
sono applicate per convertire risorse in modo ottimizzato per
raggiungere un dato obiettivo.
Design Engineering una disciplina che crea e trasforma idee e
concetti nella definizione del prodotto che meglio soddisfa le
specifiche (requirements) del cliente o del mercato.
Il ruolo del progettista (design engineer) la creazione, sintesi,
iterazione e p
presentazione delle soluzioni progettuali.
p g

Scientists discover that which exists, engineers creates that which


never was.
T. Von Karman

Il processo (iterativo) di design

Con e senza
successo

Valutare (o definire) la specifica (requirements)


(Customers/regulations, constraints/performance goals)
Capire gli approcci attuali (cosa stato gi fatto?)
Sketches qualitativi
Pensare a qualche possibile soluzione (creativit)
e disegni sono molto
Identificare una serie o variet di possibili
importanti (pi di
1000 parole !!)
soluzioni (concepts generation)
Valutazione delle soluzioni (concepts evaluation) (analysis)
S l i
Selezionare
una soluzione
l i
preferenziale
f
i l (prendere
(
d
Analisi, ma con I
decisioni)
principi fondamentali
Effettuare il design
g di dettaglio
g e sviluppare
pp
un
ben chiari in mente.
prototipo (analysis)
Test e valutazioni
Riaggiustare e continuamente aggiornare il design finch Trade
T d off,
ff con uso
esso non costituisce un prodotto efficacie (viable product) di PRO/CON charts
e MDO trade
studies

Il processo (iterativo) di design

Con e senza
successo

Valutare (o definire) la specifica (requirements)


(Customers/regulations, constraints/performance goals)
Capire gli approcci attuali (cosa stato gi fatto?)
Sketches qualitativi
PensareNota:
a qualcheMolti
possibile
disoluzione
questi(creativit)
step sono ripetuti.
e disegni sono molto
una serie ovariet
di possibili
importanti (pi di
Identificare
Il design
iterativo
iterativo.
1000 parole !!)
soluzioni (concepts generation)
Valutazione delle soluzioni (concepts evaluation) (analysis)
Questo approccio
Q
pp
applicato
pp
e ripetuto
p
Selezionare
S l i
una soluzione
l i
preferenziale
f
i l (prendere
(
d
Analisi, ma con I
per ogni componente o sistema del
decisioni)
principi fondamentali
velivolo
e
non
solo
per
lintero
velivolo.
7. Effettuare il design
g di dettaglio
g e sviluppare
pp
un
ben chiari in mente.
prototipo (analysis)
8. Test e valutazioni
9 Riaggiustare e continuamente aggiornare il design finch Trade
9.
T d off,
ff con uso
esso non costituisce un prodotto efficacie (viable product) di PRO/CON charts
e MDO trade
studies

Il processo iterativo di design


Function

p
Specification
LOR (List of requirements)
Concept
generation

Basic solutions/concepts

Analysis
Evaluation

Properties

Values
Selection
Acceptable solutions
Trade-off

Design

Civiil Air Trans


sport Perfformance

100 anni di aviazione. La curva ad S


Past Successes

Future opportunities
?

No Frills airlines
A380

B777
Deregulation
Airbus family
Concorde
radar
Pressurized cabin
Comet
Super Constellation
Radio
DC3

Jet engine

Metal riveted
structure
The 1st S-curve
Wright flyer
The Pioneering Age
Visual
communicati
Internal
on combustion engines
1900s
1950s

Fly-by-wire
Hubbing
High-bypass ratio
turbofan

?
The 3rd S-curve
The Age of
S t i bl Growth
Sustainable
G
th

The 2nd S-curve


The Commercial Age

2000s

2050s

Le micro S-curve

Air T
Transporrt Perforrmance

Micro S-curve
Pressurized cabin
Swept wings

R di
Radio
Metal riveted
structure
Variable
pitch props

Jet engine
Axial compressor
Retractable gear
Turbo charged engine

Elli ti l wings
Elliptical
i
Internal combustion engines
1900s

1950s

Tutti i maggiori o minori sviluppi sono collegati a specifiche tecnologie


Nessun reale sviluppo pu essere associato a nuove metodologie di progetto !

Evoluzione del design team e del processo di design


Wright Bros
Breguet
DeHavilland
Fokker
Sikorsky
Northrop
Northrop,
McDonnell
Douglas
Von Brown
See also White Paper on Current State of the Art (1991) by AIAA Technical Committee on
Multidisciplinary Design Optimization (MDO)
http://endo sandia gov/AIAA MDOTC/sponsored/aiaa paper html
http://endo.sandia.gov/AIAA_MDOTC/sponsored/aiaa_paper.html

Bouchard,
Lockheed Corp.;
((via Mason VT))

Allinizio (anni 20) cerano solo piccole SERIE di velivoli. Lintero processo di design
avveniva in 6 mesi. Alcune aziende in 20 anni hanno immesso sul mercato decine di
velivoli
li li diversi.
di
i Oggi
O i cii vogliono
li
circa
i
10 annii per sviluppare
il
un nuovo velivolo
li l da
d
trasporto!
Negli anni 70 il ruolo del progettista stato assunto dagli specialisti delle varie
discipline. Le capacit di tali persone erano richieste per espandere i limiti della
conoscenza scientifica e raggiungere migliori prestazioni. Gli specialisti divennero gli
ispiratori di nuove idee.

La
seconda
S-curve:
la
grande
evoluzione
configurazione dei velivoli da trasporto.
Boeing 707 (1958)

nella

La
seconda
S-curve:
la
grande
evoluzione
configurazione dei velivoli da trasporto.
Boeing 707 (1958)

nella

Airbus A340 (1991)

Nuovi materiali, nuovi sistemi, sicurezza migliorata, new aerodynamic design, etc..

From farther, faster, higher of the cold war years.


to the actual quicker, better, cheaper

La
seconda
S-curve:
la
grande
evoluzione
configurazione dei velivoli da trasporto.
Boeing 707 (1958)

nella

Airbus A340 (1991)

Anche le metodologie sono cambiate. Dallepoca dellapproccio trial and


error allera dellanalisi e del test (the handbook design method golden
age), allattuale physics-based simulation. Le capacit CAD e la velocit
dei calcolatori hanno condotto alla evoluzione delle metodologie.

ORGANIZZAZIONE DEL PROCESSO DI DESIGN


Una usuale suddivisione del processo di design consiste in 3 fasi
principali:
Research and development - Market investigation
Configuration frozen

Conceptual
design
Preliminary
design
g
Detail
design

certification

manufacturing
testing
Authorization to proceed

support
1st delivery

Configuration
development
Main milestone

Detail
design

Service
engineering

Based on Torenbeek

ORGANIZZAZIONE DEL PROCESSO DI DESIGN


Tale suddivisione del processo di design in differenti fasi non casuale !
Attivit molto diverse
Strumenti
St
ti molto
lt di
diversii
Sono coinvolte diverse quantit di persone con diverso expertise!
Diverse scale temporali
Diverse entit di investimento finanziario

ORGANIZZAZIONE DEL PROCESSO DI DESIGN

ORGANIZZAZIONE DEL PROCESSO DI DESIGN


Fase Concettuale

ORGANIZZAZIONE DEL PROCESSO DI DESIGN


Fase Design Preliminare

ORGANIZZAZIONE DEL PROCESSO DI DESIGN


Fase Design Preliminare

LA FASE DI DESIGN CONCETTUALE


CONCEPTUAL DESIGN PHASE
Inizia con lanalisi dei requirements
Risponde le domande base su
Possible
Po ible configuration
onfig tion arrangement
ngement
Weight
Size
Performance
Cost

Cosa guida il
design?

Rispetter i
requirements?

Come
sembra
(appare)?

E caratterizzato dalla generazione di una grande quantit di possibili alternative proposte.


proposte

Si riesce a trovare una soluzione sostenibile che rispetta I requirements?


Se no
no, bisogna rilassare I requirements!
Il trading tra requirements/cost attualmente tipico dellintero processo di
design.
Precedenti
P
d ti esperienze,
i
valutazioni
l t i i pro/con,.intuito
/
i t it
Lanalisi delle soluzioni progettuali esistenti(anche dei concorrenti..
molto importante.

THE CONCEPTUAL DESIGN PHASE


I requisiti di specifica (the design requirements) sono usati per guidare e valutare
lo sviluppo dellintero progetto, incluso:
Geometria dell
dellala
ala e dei piani di coda (area,
(area freccia,
freccia AR ..))
Forma della fusoliera e sistemazione di equipaggio, cargo, carico pagante,
equipment, carrelli, installazione motori.
Il processo estremamente fluido!
Tutto pu essere cambiato da una
settimana allaltra.
Questa una fase di design di tipo
speculativo.
Il livello di dettaglio basso e
schematico, ma sufficiente a
rappresentare la posizione relativa e
linterazione dei principali componenti e
impianti del velivolo.

Source www.aircraftdesign.com

CONCEPTUAL PHASE (Esempio): Avro Vulcan B2 conceptual design

www.avrovulcan.org.uk/andy_leitch_vol1

La fluidit del design chiara. In tre iterazioni la configurazione del


velivolo ampiamente rivoluzionata, da una configurazione ad ala volante,
ad una configurazione ad ala a delta con deriva e bordo dattacco curvo.

THE CONCEPTUAL DESIGN PHASE


L accuratezza assoluta delle metodologie di analisi non la pi alta possibile:
Laccuratezza
A questo livello del lavoro importante confrontare soluzioni!
Luso della statistica e di metodi molto semplici tipico di questa fase.
( a codici
(no
di i di calcolo
l l evoluti:
l ti teoria
t i della
d ll trave
t
pittosto
itt t che
h FEM analysis).
l i )
La struttura non ancora definita, richiesta una stima del peso (accuracy around 90%).
Bisogna
g ricordare comunque
q che se il velivolo finito pesa
p
di pi
p di quanto
q
stimato ci
possono essere problemi :
2% Overweight rispetto allaccordo contrattuale => Penalties !!
1% di overweight FISIOLOGICO
Per velivoli convenzionali da trasporto passeggeri (proprio per quelli per i quali la statistica
funziona meglio), la distribuzione dei pesi la seguente:
12 15% payload

35 38% fuel

50% structure and systems

Loutput finale di questa fase UNA (?) configurazione selezionata (incluso il


motore), pi un set di dati.
Questa chiamata la baseline design configuration e rappresenta llinput
input
principale per la fase successiva di preliminary design.

x x x x x

DESIGN PRELIMINARE - THE PRELIMINARY DESIGN PHASE


La fase di design preliminare inizia quando la maggior parte delle modifiche
alla soluzione di progetto proposta sono bloccate.
Ad esempio a questo livello sar gi stato deciso se il velivolo sar un BWB
(Bl d d Wing
(Blended
Wi Body)
B d ) piuttosto
i tt t che
h un design
d i convenzionale
i
l !
Questa fase prende input dalla baseline configuration elaborata e selezionata
dalla fase di design concettuale.
Quindi tutti i requisiti di specifica si suppone siano rispettati.
Lobiettivo
L bi tti di tale
t l fase
f
quella
ll di ulteriormente
lt i
t sviluppare
il
e maturare
t
il design
d i
di base (baseline design configuration) fino a che una sufficiente comprensione
della qualit del design (con una certa fiducia, confidence) non sia raggiunta.
Il design pu essere quindi CONGELATO (frozen)
A questo punto pu partire la fase di design di dettaglio (detailed design)
Bisogna
sog a avere
a e e una
u a certa
ce ta fiducia
duc a che
c e il velivolo
e o o possa essere
esse e costruito
cost u to
in tempo ed al costo stimato.
QUI LAZIENDA AERONAUTICA SCOMMETTE !
Q

THE PRELIMINARY DESIGN PHASE


Gli specialisti entrano nellanello
nell anello progettuale con i loro sofisticati strumenti di analisi e
di design:

Progettisti strutturali e stress engineers (FEM)


Aerodinamici (CFD o sperim. in galleria del vento)
Specialisti di controlli
Specialisti
p
di carrelli

I concetti di fatica, aeroelasticit flutter,


sono tipici
i i i di questa fase.
f
Source http://windtunnels.arc.nasa.gov

Migliaia di ore di prove in galleria del vento per supportare,


fare da complemento e validare i risultati analitici e numerici.
Le interazioni aerodinamiche fra le parti (ala-fusoliera)
vengono accuratamente studiate.
Wind tunnel test:
5500 hrs per A380
15000 hrs previste per il Boeing 787

THE PRELIMINARY DESIGN PHASE


Per ottenere il miglior design possibile centinaia di variazioni
parametriche del velivolo devono essere analizzate.
Dimensionamento strutturale degli elementi strutturali: calcolo dello spessore
delle parti metalliche o sequenza di laminazione dei compositi.
Lofting e generazione dei mockups (al giorno doggi principalmente digitali).
Luso di strumenti di modellazione in questa fase molto importante:
la geometria prodotta deve avere di qualit
la capacit di collegarsi agli strumenti di analisi critica (strumenti di
analisi commerciali oppure sviluppati in-casa)
Va notato che a questo livello il design dimensionato ed ottimizzato,
ma non ancora costruibile (buildable). I dettagli vengono progettati
nella successiva fase
fase.
UNA VOLTA CHE IL DESIGN E CONGELATO (FROZEN), LA FASE DI
DESIGN DI DETTAGLIO (DETAIL DESIGN PHASE) PUO
PUO INIZIARE

THE PRELIMINARY DESIGN PHASE


Luso di strumenti di modellazione per collegare gli strumenti di analisi un aspetto
critico.
Modelling tool

DESIGN DISTRIBUITO

Structural analysis
tool (NASTRAN)

Fl tt analysis
Flutter
l i tool
t l

Aerodynamic
analysis tool (CFD)

La quantit di lavoro iterativo e non necessariamente fruttuoso in questa fase


enorme.
Va considerato che molto spesso la forza computazionale e lesperienza
distribuita e non necessariamente collocata allinterno dellazienda.

DESIGN DI DETTAGLIO - THE DETAIL DESIGN PHASE


In questa fase TUTTO , fino allultimo
rivetto deve essere progettato ed
analizzato, prima di essere inviato alla
produzione.
Design degli strumenti e macchine di
produzione (tooling) e scheduling della
produzione e dellassemblaggio
p
gg delle
varie parti

Source www.airbus.com

Maggiori tests su componenti in


scala 1:1 e dei sistemi
Source www.flightpaths.com.au

DESIGN DI DETTAGLIO - THE DETAIL DESIGN PHASE


E solo in tale fase che caratteristiche quali fori, fori di accesso, tagli, vengono
presi in considerazione.
E in questa fase che la quantit di persone che lavorano al progetto letteralmente
esplode!
Talvolta le macchine usate per costruire il prototipo vengono chiamate soft
tooling. Sono spesso prototipi delle macchine e strumenti di produzione (real
production tooling).
p
g)
Oggi ce la tendenza ad iniziare direttamente con i tools di produzione, per
anticipare gli eventuali problemi.

THE DETAIL DESIGN PHASE


La fase di design si chiude con la produzione del
primo velivolo

Source www.janes.com

Airbus A380 First flight - 27 April 2005, Toulouse

SOMMARIO delle fasi principali del processo di design


Conceptual design:
Cosa guida il
Come
Definizione degli obiettivi di prestazioni
design?
appare?
Valutazione dei possibili competing concepts
Generazione
G
i
di quante
t pi
i possibili
ibili soluzioni
l i i concettuali
tt li
(concepts)
Rispetter i
Selezione del baseline design (3 views + data)
requisiti?
Preliminary design:
Studi parametrici
Design rifinito del baseline design
concept
Design globale congelato con la
possibilit di cambiare solo piccoli
p
p
dettagli.
Detail design:
Design di dettaglio dell
dellintero
intero velivolo
fino allultimo dettaglio
Stima accurata delle prestazioni
Fine Messa a punto del progetto (Fine
tuning of the design)
Release dei disegni

Uso di grandi codici

Mockups

Wind tunnel tests (15000 hrs)


Accurate Cost estimation

Certificazione
T i dei
Testing
d i componenti/impianti
i/i i i
Manufacturing
Flight control system design

Le fasi principali del processo di design


Conceptual design:

Time: Weeks months

1%
Preliminary
y design:
g

Time: months months/years


/y

9%
Detail design:

Time: years

90 %

N.B. La quantit di ore-uomo (man hours) impiegate oggi per la fase di design
concettuale pari al tempo impiegato per avere un aeroplano completo fino alla
produzione negli anni 40.

Esempio dellevoluzione dei componenti strutturali


durante le fasi del processo di design
Preliminary
design
Detail design
Conceptual
C
t l
design

source Raymer

Longherone anteriore
( i
(wing
front
f
spar))

Esempio del programma di sviluppo di un velivolo in AIRBUS


Courtesyy of Airbus

Instruction to Proceed

ITP
Authorization to Offer

ATO
Launch

L
Commercial
Milestones
Technical
Milestones

Market
Opportunities
Id tifi d
Identified

M1

Observe
Business

Analyze
Market
Situation

M0
Product Idea
Established

Detailed
A/C Concept
V lid t d
Validated

A/C Concept
S l t d
Selected

M3

Analyze
Market
Needs

Identify
Most
Promising
A/C
Concept

M2
Standards and
Requiremnets
Established

Feasibility
Phase

Component Level
Design
C
Completed
l t d

M5

Optimize
Concept
On A/C
Level

M7

Finalize
ConsoliA/C
date A/C SpecifiConfigucation &
ration
ComBaseline mercial
Propertties
es

M4

Design
A/C
Components

M6

Begin of
Fi t Assembly
First
A
bl

Definition
Phase

Entry into
S
Service
i

M11

M13

M9

Initiate
ManuFacture
Of
Parts

ImanuFacture
Parts
Assemble
& Test
Sections

M8

A/C
Strucutre / Systems
Major
Configuration
Specification
Component
Established
Completes
Assembly Started

Concept
Phase

Fi t Flight
First
Fli ht

Conduct Perform
Ground
Final
Assembly Test &
Prepare
Process
1 st Flight

Achieve
Type
Cert. &
Verify
CompLiance to
Standard
Spec.

Achieve Complete
Operation Basic
DevelopReadiment
ness

M10

M12

Power on

Type Certification
& Validation

Development Phase

M14
Program
Target
Reached

Esempio del programma di sviluppo di un velivolo in AIRBUS


Courtesyy of Airbus

Instruction to Proceed

Qui lazienda
scommette!

ITP
Authorization to Offer

4 - 7 years

ATO
Launch

L
Commercial
Milestones
Technical
Milestones

Observe
Business

Market
Opportunities
Id tifi d
Identified

A/C Concept
S l t d
Selected

Detailed
A/C Concept
V lid t d
Validated

Component Level
Design
C
Completed
l t d

M1

M3

M5

M7

Identify
Most
Analyze Analyze
PromisMarket
Market
ing
Situation Needs
A/C
Concept

M0

M2

M4

Standards and
Requirements
q
Established

A/C
Configuration
Established

Feasibility
Phase

M9

Finalize
Consoli- A/C
Initiate
Design
Optimize date A/C SpecifiManuA/C
Concept Configu- cation &
Facture
CompoOn A/C
ration
ComOf
nents
Level
Baseline mercial
Parts
Properties

Product Idea
Established

Concept
Phase

M6

Begin of
Fi t Assembly
First
A
bl

Entry into
S i
Service

M11

M13

Achieve
ImanuType
Perform
Facture Conduct
Cert. &
Ground
Parts
Verify
Final
Assemble Assembly Test &
Comp& Test
Lianceto
Process Prepare
st
1 Flight Standard
Sections
Spec.

M8

Structure / Systems
Major
Specification
Component
Completed
Assembly Started

Definition
Phase

Fi t Flight
First
Fli ht

Achieve Complete
Operation Basic
DevelopReadiment
ness

M10

M12

Power on

Type Certification
& Validation

Development Phase

M14
Program
Target
Reached

Cum
mulative
e Gain or
Los
ss in billion dollarrs

Qualcuno dice :Sei vuoi fare una PICCOLA fortuna,


prendi una bella cifra ed investila nell
nellaviazione!
aviazione!
First delivery
Breakeven
0
-2
-4
-6
-8
-10

GAIN

Investment peak

Years from Instruction To Proceed

Tipico investimento per lo


sviluppo di un nuovo large
aircraft vicino a 10 miliardi di
dollari (10 billion USD)
Meno di 1 billion per uno small
regional jet !
=> 2040 billion USD richiesti
per lo sviluppo di un velivolo da
combattimento (EFA, JSF)

Tipico
Ti
i tempo
t
richiesto
i hi t dal
d l lancio
l
i ufficiale
ffi i l alla
ll prima
i
consegna 4 7 annii
(primo volo un anno prima). Il progetto di sviluppo del velivolo A380 ha
richiesto circa 12 anni dal tempo M0 ala prima consegna.
20 anni per ll EFA.
EFA 16 years (first delivery expected in 2011) per il JSF
F35.
Data source JANEs

Qualcuno dice :Sei vuoi fare una PICCOLA fortuna,


prendi una bella cifra ed investila nellaviazione!
Some data from Janes:
primi studi inizio anni 90. Go-ahead 1999. Primo volo 2005,, unit cost
A380: p
circa 256 milioni $
A340: 3 miliardi $ costo di sviluppo. 160-186 milioni $ per unit
New A350: costo di sviluppo 4,5 -7 miliardi $
Embraer
E b
170/190 regional
i
l jet:
j
costo di sviluppo
il
850 milioni
ili i USD
777: 4 miliardi costo di sviluppo, 218-245 milioni USD unit cost
787 Pi del
d l 40% di risk
i k sharing
h i (anche
(
h Alenia
Al i partecipa
t i attivamente
tti
t all progetto)
tt )
Nei progetti precedenti nono superava il 30%. Primo studio nel 2001. Entrata in
servizio nel 2008. Costo stimato di sviluppo 7-10 miliardi di $. Stimato unit cost
120 milioni $
JSF: request for proposal dec. 95. Go-ahead 2001
Eurofighter 21 miliardi $ development costs

Limpatto del processo di design sul


total aircraft life cycle cost

Livello di conoscenza del progetto vs. libert nel design

KNOWLEDGE ABOUT DESIGN

DESIGN FREEDOM

Si noti il peso sbilanciato delle varie discipline nelle varie fasi del
processo di design

Livello di conoscenza del progetto vs. libert nel design


KNOWLEDGE ABOUT DESIGN

DESIGN FREEDOM

Lobiettivo del MDO (Multi Discilinary Optimization) e dellapproccio


I
Integrated
dP
Product
d
T
Team
Knowledge Based Engineering (KBE) la chiave tecnologica per rendere
applicabile lMDO. Si noti come la differenza tra le varie fasi diventa meno accentuata.
Le tecnologie (come la KBE) che rendono possibile lo shift delle curve possono essere
considerate le Micro S-curve che permettono la maggiore svolta decisiva nella storia
dellaeronautica. Questa volta una svolta nel processo di design !