You are on page 1of 5

Greg Lake

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Vai a: Navigazione, cerca
Questa voce o sezione di rock ritenuta non neutrale.
Motivo: affermazioni personali;mancanza di fonti critiche documentate;vedere discussione
Per contribuire, partecipa alla discussione. Non rimuovere questo avviso finch la disputa non
risolta.

Greg Lake

Greg Lake in concerto a Llandudno, Galles, nel


2005

Nazionalit

Regno Unito

Genere

Rock progressivo[1][2]
Art rock[1]
Hard rock[1]

Periodo di attivit

1966 in attivit

Strumento

{{{strumento}}}

Etichetta

{{{etichetta}}}

Band attuale

{{{band attuale}}}

Band

The Shame
Shy Limbs

King Crimson
Emerson Lake &
Palmer
Emerson, Lake &
Powell
Album pubblicati

18

Studio

14

Live

Raccolte

Opere audiovisive pubblicate {{{numero opere


audiovisive
pubblicate}}}
Gruppi e artisti correlati

{{{correlati}}}

Sito ufficiale

{{{url}}}

Si invita a seguire lo schema del Progetto Musica

Greg Lake (Bournemouth [1][2], 10 novembre 1948) un bassista, cantante e produttore discografico
britannico, famoso per essere stato membro e co-fondatore dei gruppi rock progressivo King
Crimson e Emerson, Lake & Palmer, probabilmente uno dei musicisti pi influenti del panorama
del progressive degli anni settanta[2].

Indice
[nascondi]

1 Biografia

2 Discografia
o 2.1 con The Shame Singolo
o 2.2 con Shy Limbs Singolo

2.2.1 con King Crimson

2.2.2 con Emerson Lake and Palmer

2.2.3 con Emerson Lake and Powell

2.2.4 come Solista

3 Note

Biografia [modifica]
Veramente pochi compositori possono vantare i talenti di Greg Lake: il livello compositivo, la
preparazione musicale, la profondit dei suoi testi lo hanno fatto avvicinare dalla critica "colta" a
Leonard Cohen, Bob Dylan o Paul McCartney ; il visionario talento come produttore, l'abilit come
bassista e chitarrista e, soprattutto, l'incredibile voce: una delle migliori e pi imitate di tutta la
storia della musica rock. Dopo un paio di singoli psichedelici con gli Shame e i Shy Limbs nel
1967, e dopo avere militato nei Gods con i futuri Uriah Heep, Ken Hensley e Lee Kerslake, avviene
l'esordio nel mondo discografico nel 1969 quando Lake entra a far parte dei King Crimson per la
realizzazione di In the Court of the Crimson King. Lake suona il basso elettrico, canta e compone,
contribuendo non poco alla riuscita di questo disco che considerato il capostipite del movimento
rock progressivo e sedendosi, sebbene non specificamente accreditato, dietro al banco della
produzione di quell'album seminale. Musicista dotato di una voce angelica di straordinarie
estensioni e potenza, chitarrista (specie acustico) virtuoso, bassista innovatore e compositore di
singolare talento, front-man carismatico, diviene l'anima principale della prima incarnazione dei
King Crimson. Lake compie poi una tourne statunitense con King Crimson, ed inizia a contribuire
al loro secondo album, ma prima che questo sia terminato, se ne va per unirsi a Keith Emerson e
Carl Palmer e dare vita al progetto ambizioso e avanguardistico di Emerson Lake and Palmer. Il
loro esordio avviene al festival dell'isola di Wight ed subito chiaro che ELP uno dei migliori
supergruppi del rock. Seguono diversi dischi nei quali Lake si destreggia fra vari strumenti, e
compone alcune ballate che sono tra i pi grandi classici del gruppo. Il suo lavoro meticoloso di
produzione del suono fondamentale per creare quel sound definito "progressive". Collabora con
l'ex King Crimson Pete Sinfield, poeta visionario e profondo con il quale Lake condivide affinit
spirituali e artistico/culturali. Fonda e gestisce l'etichetta Manticore per la quale produce, tra gli
altri, due band italiane: la Premiata Forneria Marconi (che diviene per semplicit PFM) e il Banco
del Mutuo Soccorso (Banco).
Nel 1975 esce il primo singolo a suo nome "I Believe in Father Christmas", filosofica riflessione sul
Natale scritta a quattro mani con Sinfield che diviene un classico delle canzoni di Natale, unico
esempio di song rock (assieme a Happy Xmas di John Lennon) a migrare tra gli evergreen natalizi.
Gira un suggestivo video per questa canzone nel deserto del Sinai.
Nel 1980 dopo 40 milioni di dischi venduti, ELP si scioglie. Lake si lancia in una carriera solista
che gli d modo di produrre due dischi : "Greg Lake" e "Manoeuvres". Contemporaneamente
partecipa al tour giapponese degli Asia ( gruppo progressivo nel quale milita anche Carl Palmer).
Scrive canzoni con Bob Dylan, una delle quali trova posto nel citato primo album da solista. Nel
1986 Lake ritrova Emerson e con Cozy Powell al posto di Palmer, impegnato con il supergruppo
Asia, realizzano l'album "Emerson Lake and Powell".
Nel 1990 Lake compone la canzone "Daddy" in favore del National Center for Missing Exploited
Children. Cresce il suo impegno in cause umanitarie. Nel 1992 avviene il ricongiungimento di ELP,
che nel giro di tre anni realizza tre album, l'ultimo dei quali con un produttore disastroso sul trono
un tempo di Lake. Nel 2001 va in tourne con Ringo Starr, ex Beatles, mentre nel 2003 partecipa ad
uno show al Ronnie Scott Club di Londra, assieme ad altre star della musica, per merito del quale

vengono raccolte 400.000 sterline a favore della ricerca sul cancro. Nel 2004 collabora con Pete
Townshend nel nuovo singolo degli storici The Who "Real Good Looking Boy". Il 2005 vede il
grande ritorno sulle scene di Greg Lake con una propria band formata da giovanissimi talenti, per
una tourne inglese, accolto con entusiasmo dalla critica e bene anche dal pubblico, dal quale stato
pubblicato un doppio DVD. Recentemente ha suonato in America al Nassau Coliseum come ospite
d'onore della Trans Siberian Orchestra.

Discografia [modifica]
con The Shame Singolo [modifica]

Don't Go Away Little Girl/Dreams Don't Bother Me (1967)

con Shy Limbs Singolo [modifica]

Reputation/Love (1968)

con King Crimson [modifica]

In the Court of the Crimson King (1969)

In the Wake of Poseidon (1970) parzialmente

con Emerson Lake and Palmer [modifica]

Emerson Lake & Palmer (1970)

Tarkus (1971)

Pictures at an Exhibition (1971)

Trilogy (1972)

Brain Salad Surgery (1973)

Welcome Back My Friends to the Show That Never Ends... Ladies and Gentlemen: Emerson,
Lake & Palmer (1974)

Works Volume 1 (1977)

Works Volume 2 (1977)

Love Beach (1978)

In Concert (1979)

Black Moon (1992)

Live at the Royal Albert Hall (1993)

In the Hot Seat (1994)

con Emerson Lake and Powell [modifica]

Emerson Lake and Powell (1986)

come Solista [modifica]

Greg Lake (1981)

Manoeuvres (1983)

Live In England 2005 (2006)