You are on page 1of 2

RICHIAMI ALGEBRA LINEARE

Vettori

Somma tra vettori: x + y


Devono essere dello stesso tipo (colonna o riga) e dello
stesso size(stesso numero di componenti).
La componente i-esima del vettore risultato data dalla
somma delle rispettive componenti i-esime di x e y.
Esempio in Matlab:
>> x = [1 2 3 4 5];
>> y = [5 4 3 2 1];
>> c = a + b;
>> c = [6 6 6 6 6]
Costante per vettore: * x
La componente i-esima del vettore risultato moltiplicata
per .
Esempio in Matlab:
>> 3 * c;

Saxpy la somma di un vettore per il multiplo di un altro


vettore * x + * y

Prodotto scalare(riga per colonne) : x * y


(In matematica, un vettore inteso come vettore colonna e
non vettore riga come in Matlab.)
Il risultato uno scalare ottenuto come la somma dei
prodotti componente * componente.
Se il prodotto scalare maggiore di zero, langolo tra i due
vettori acuto; se minore di zero ottuso.
Esempio in Matlab:
>> x * y;

Prodotto esterno: x * y (colonna * riga)


Il risultato una matrice. La matrice risultante ha per
colone
i
multipli
del
vettore
colonna
x
ottenuti
moltiplicando x per ciascuna componente di y. La matrice ha
rango 1, ossia un solo vettore linearmente indipendente.
Esempio in Matlab:
>>x' * y;

Norma ||x||:
La norma di un vettore un numero non negativo che misura
la grandezza di un vettore. Esistono vari tipi di norme, tra
cui la norma-2(norma euclidea), norma-1(norma di Manhattan),
norma-inf(norma infinito). La norma 2 si calcola come la
radice quadrata della somma dei quadrati delle componenti
del vettore.
La norma-1, la somma dei valori assoluti delle componenti
di un vettore. La norma-inf la componente maggiore in
valore assoluto.

La norma di un vettore calcolabile come il prodotto


scalare, di un vettore per se stesso sotto radice quadrata.
Loperazione
x/(norma-2(x))
definisce
un
vettore
di
lunghezza uno che giace sulla direzione di v, questo detto
versore di v.
Linsieme degli infiniti vettori, tali che norma-2(v) = 1,
individua un insieme di infiniti punti detto sfera della
norma http://it.wikipedia.org/wiki/Sfera_unitaria .
Il numero, |v * w|/norma-2(v) = alla norma-2(w)*cos() e
rappresenta la lunghezza, della proiezione ortogonale di w
su v. |w*v|/norma-2(w) = norma-2(v) * cos().

Matrici

Scalare per matrice: il multiplo di una matrice.


Si ottiene moltiplicando ogni componente della matrice per .

Somma di due matrici: devono avere lo stesso size.


Si ottiene calcolando la somma delle rispettive componenti.

Prodotto matrice per vettore: La matrice ha size m*n.


Il vettore ha size n e il vettore risultato ha size m. Il
prodotto matrice per vettore una trasformazione lineare che
trasforma il vettore di input in un altro vettore,
applicando la matrice al vettore.
In Matlab ottenuto come A*v (con v colonna).
La componente i-esima del vettore risultato ottenuta come
il prodotto scalare tra la riga i-sima di A e il vettore v.
Oppure si pu ottenere come combinazione lineare delle
colonne della matrice A : la colonna i-sima di A
moltiplicata con lelemento i-simo di v. Questi prodotti
vanno poi sommati.
Prodotto matrice per matrice: un prodotto riga per colonna.
Con A di size(m*n) e B di size(n*p), si ottiene una matrice C
di size(m*p). Lindice di colonna di A deve essere uguale
allindice di riga di B. Ogni colonna di C ottenuta come il
prodotto matrice per vettore tra A e la colonna j-sima di B.
Oppure C la somma di n matrici ottenute come prodotto
esterno della colonna i-sima di A e la riga j-sima di B.
Norma di una matrice: La norma-2(A) il massimo dellinsieme
delle norme due dei vettori A * v, dove v varia nellinsieme
infinito dei vettori tali che la norma-2(v) = 1.