You are on page 1of 2

Il medico di famiglia

Quando uno della mia famiglia aveva la febbre, la mamma chiamava sempre il dottor
Tommaso, il nostro medico di fiducia. Arrivava sempre verso mezzogiorno, non so
perch. Mio padre e mia madre lo conoscevano da quando aveva cominciato la
professione e sebbene ancora inesperto , avevano avuto fiducia in lui e lui, bisogna
dire che, se lera meritata, perch si era dimostrato un professionista serio e
scrupoloso.
Qualche settimana fa, ho avuto una brutta influenza e quando mamma gli ha
telefonato venuto a mezzogiorno:
- Buongiorno Maddalena, hmmm ... che buon odore!
- Spaghetti agli asparagi, vuole favorire?
- Grazie, mi andrebbe un caff
- Beh, chi malato?
- Gaetano gli ha risposto la mamma ha febbre da ieri, glielho misurata anche
unora fa e aveva 38.
Mentre la mamma lo informava della situazione, entrato nella mia cameretta, si
seduto vicino al letto, ha preso il termometro e me lo ha sistemato sotto lascella.
Intanto, mia sorella gli ha portato il caff che lui ha sorseggiato senza fretta, mentre
parlava del piu e del meno. Finalmente si ricordato del termometro, lo ha preso e lo
ha letto: 38,2. Ha cominciato la visita: ha appoggiato la testa calva sul mio petto, mi
ha fatto respirare, intanto auscultava con lo stetoscopio. Ha chiesto un cucchiaio e mi
ha guardato la gola.
Alla fine della visita ha scritto la ricetta: 3 cucchiaini al giorno di sciroppo per la tosse e
la tachipirina per la febbre. Ha raccomandato una alimentazione molto leggera per
due giorni: solo brodo vegetale e alla sera una tazza di latte.
tornato anche il giorno dopo. Mi ha controllato la febbre, era scomparsa quasi
completamente.
Io me sentivo bene e non ne potevo pi dalla fame, tanto pi che dalla cucina
arrivavano il rumore delle posate e gli odori dei cibi...
Quando gli ho chiesto se potevo mangiare, mi ha risposto che era meglio essere
prudenti, ma la mamma gli ha detto:
-Dottore, ma un po di pastina che male puo fargli?
-Eh, un po di patina...s!
- E si gli do un po di pesce in bianco?
- Eh s, poco poco, per!
- E un po di frutta cotta, gli fa bene.
- Eh s, un po di frutta cotta gli fa bene.
Visto che il dottore acconsentiva a tutte le richiesta di mia madre, voleva dire che ero
praticamente guarito.

Il ricordo di dottor Tommaso uno dei pi belli della mia infanzia.


(Adatt. G. Afeltra)
Scelta multipla:

1) Il medico di fiducia :

a) il medico di famiglia
b) il medico dellospedale
c) il medico specializzato

2) Il medico ha chiesto

a) dove era il malato


b) chi eral il malato
c) che cosa aveva il malato

3) Il medico ha bevuto il caff

a) con calma
b) rapidamente
c) con gusto

4) dopo aver bevuto il caff il medico

5) Ha prescitto

a) ha scritto la ricetta
b) ha cominciato la visita
c) ha letto la cartella clinica

a) sciroppo e punture
b) sciroppo e supposte
c)sciroppo e tachipirina

6) Ha raccomandato unalimentazione

a) leggera
b)saporita
c) senza sale

7) dopo 3 giorni il malato era

a) debole
b) sfebbrato
c) nervoso

8) stava bene ed era

a) affamato
b) assetato
c) dimagrito

9) il medico ha consigliato

a) un pasto leggero
b) solo pastina
c) solo carne

10) Gaetano ricorda il medico con

a) grande piacere
b) grande distacco
c) grande antipatia.